La SLA dopo due anni di pandemia. La comunità di AISLA Firenze dialoga con i professionisti della salute

L’evento dedicato alla SLA sulla pagina Facebook di AISLA Firenze in occasione della Giornata Mondiale sulle Malattie Rare (28 febbraio ore 18:00).

AISLA Firenze organizza una tavola rotonda sul mondo della SLA in occasione della Giornata Mondiale sulle Malattie Rare del 28 febbraio. Partecipano alcuni dei tanti professionisti che lavorano ogni giorno a contatto con la comunità di AISLA Firenze. Insieme a loro racconteremo le difficoltà vissute dalle persone con SLA e dai familiari durante la pandemia e le criticità. Non è tutto: parleremo delle relazioni umane che si sono formate tra di noi e dei progetti portati avanti da tutti noi, insieme, per non far mai mancare l’assistenza e il sostegno a chi ne ha avuto bisogno.

Non potendo invitare tutti i nostri assistiti, tra pazienti e familiari caregiver sono più di 100, che, comunque, potranno collegarsi e lasciare domande e commenti in chat durante il collegamento e che alimenteranno le riflessioni, stiamo raccogliendo da chi vorrà un ricordo legato a questi due anni così duri e difficili. Poi ne leggeremo alcuni e la dr.ssa Benemei annuncerà il prossimo progetto di Medicina narrativa di AISLA Firenze che si baserà proprio sui ricordi di ognuno di noi: per non dimenticare chi non c’è più, chi si è unito al nostro cammino e tutte le difficoltà che abbiamo dovuto affrontare tutti noi, cercando sempre di rimanere al fianco delle famiglie di AISLA Firenze.

Il panel della tavola rotonda

Dott.ssa Sabrina Matà, Neurologa SOC Neurologia AOU Careggi – Team SLA.

Dott.ssa Alessandra Borgheresi, Neurologa SOC Neurologia Osp. San Giovanni di Dio.

Dott.ssa Daniela Benemei, Psicologa clinica e Psicoterapeuta, Collaboratrice AISLA Firenze.

Dott. Giorgio Solazzi, Presidente Studio associato Fisiostandard, Collaboratore AISLA Firenze.

Moderatore: Barbara Gonella, Presidente AISLA Firenze.

L’evento è in programma lunedì 28 febbraio dalle ore 18:00 alle 19:00 in diretta sulla pagina Facebook di AISLA Firenze.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su