Corso amministratori di sostegno: anche Barbara Gonella lo frequenta

Ieri è iniziato il corso di formazione per amministratori di sostegno. Anche la presidente di AISLA Firenze frequenta questo corso per offrire ulteriore aiuto e sostegno alle persone con SLA.

Anche la presidente di AISLA Firenze, Barbara Gonella, frequenta il corso di formazione per aspiranti amministratori di sostegno. L’obiettivo è arrivare ad offrire un ulteriore aiuto e sostegno alle persone con SLA e ai loro familiari.

Ieri, nella sala convegni dell’Ospedale S.M.Nuova, alla presenza delle Autorità che hanno voluto fortemente e poi organizzato questo corso pilota e sperimentale, si è tenuta la presentazione dei moduli formativi e un primo momento di illustrazione e definizione dell’istituto dell’Amministratore di sostegno.

Il corso prevede 50 ore di formazione. È rivolto a volontari di associazioni membri dei Comitati di partecipazione delle Società della Salute. Ha come finalità quella di formarli per poter essere inseriti in un apposito albo a cui potrà attingere in futuro il Giudice Tutelare di competenza. Tutto ciò per poter meglio tutelare e affiancare persone con capacità ridotta specialmente in caso di patologia o fragilità di vario tipo.

L’obiettivo è tutelare e affiancare meglio le persone con capacità ridotta specialmente in caso di patologia o fragilità di vario tipo.

AISLA Firenze fa parte dei Comitati di partecipazione delle Società della Salute del territorio fiorentino, oltre che empolese e mugellano, aziendale USL Toscana Centro e AOU Careggi. Il corso pilota è stato proposto alle associazioni e quindi ai volontari membri dei vari CDP, per volontà del Tribunale di Firenze e dell’USL Toscana Centro.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su