Ucraina, donazione da AISLA Firenze: “Sempre vicini a chi soffre”

La donazione di AISLA Firenze, insieme a I Sopravvissuti del San Lorenzo, alla popolazione ucraina: “Sempre vicini a chi soffre”.

“Ben conoscendo la sofferenza, siamo sempre vicini a chi soffre. La guerra sta costringendo un popolo europeo a sofferenze atroci, a fuggire in massa per sfuggire alla morte. AISLA Firenze ha voluto dare un piccolo contributo alla popolazione ucraina colpita da questa tragedia. Grazie anche alla partecipazione dei Sopravvissuti del San Lorenzo, associazione che si propone di tutelare il tessuto sociale del mercato di San Lorenzo e con la quale collaboriamo da tempo, AISLA Firenze ha raccolto una donazione in generi di necessità del valore di 500 euro, consegnata alla referente del Consolato Onorario dell’Ucraina. Non potevamo rimanere indifferenti e abbiamo scelto di fare la nostra parte”. Lo dichiara la Presidente di AISLA Firenze Barbara Gonella.

Da tutta AISLA Firenze un sentito ringraziamento ad Andrea Prayer e Oxana per aver reso possibile la raccolta.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su