LAAC, AISLA Firenze critica nuovo appalto: “Taglio quantitativo incomprensibile”

“I diritti delle persone con disabilità sono stati già pesantemente menomati durante l’emergenza” La comunicazione ci unisce, l’assenza di comunicazione crea un muro invalicabile tra le persone. Mantenere attiva la capacità di comunicare con gli altri è indispensabile per le persone con disabilità e tra queste per quelle con SLA....

Continua a leggere

Florentia 2020 - GN

Giornata Malattie Rare 2021, AISLA Firenze: “Potenziare ora l’assistenza domiciliare”

Le richieste di AISLA Firenze in vista della Giornata Mondiale sulle Malattie Rare: “Le persone con SLA non possono più aspettare” “Assistenza domiciliare continuativa e stabile per le persone con SLA”. Si leva forte la voce di AISLA Firenze che formula questa precisa richiesta in vista della Giornata Mondiale sulle...

Continua a leggere

Amministratore Sostegno

Vaccino Covid-19: “Includere i caregiver”

La sezione fiorentina interviene nuovamente sul tema vaccini con una richiesta precisa: vaccinare anche i familiari caregiver. “Oltre alle persone con disabilità non autosufficienti o con malattie gravi, come quelle con SLA, finalmente inserite nella campagna vaccinale contro il Covid-19, occorre provvedere a coloro che si prendono cura di loro....

Continua a leggere

Vaccino anti Covid-19, AISLA Firenze: “Proteggere i più fragili”

L’appello di AISLA Firenze per chiedere quanto prima il vaccino anti Covid-19 anche per le persone con disabilità gravi e patologie croniche o degenerative. “Proteggere le persone con maggiori fragilità dal Coronavirus dev’essere prioritario. Insieme agli operatori del sistema sanitario impegnati nella quotidiana lotta contro la pandemia, al personale delle...

Continua a leggere

Giornata dei Disabili, Gonella: “Le associazioni devono reinventarsi nelle emergenze”

Intervento della presidente di AISLA Firenze su Lady Radio in occasione della Giornata dei Disabili. Barbara Gonella, presidente di AISLA Firenze, è intervenuta stamani a Lady Radio: “Nell’emergenza sanitaria ci siamo dimenticati di tutte le altre persone affette da una patologia, più o meno grave, più o meno invalidante. E...

Continua a leggere